Normativa nazionale in merito ai DPI e regolamento UE

I Dispositivi di Protezione Individuale in Europa sono disciplinati dal Regolamento UE 2016/425. Tale regolamento  ha abrogato (a decorrere dal 21 aprile 2018) la direttiva 89/686/CEE e stabilisce i requisiti per la progettazione e la fabbricazione dei dispositivi di protezione individuale che devono essere messi a disposizione sul mercato.

In Italia l’ adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento UE n. 2016/425 è stato attuato con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (n. 59 del 11 marzo 2019) del dlgs 17/2019.

Il D. Lgs n.17 del 19 febbraio 2019 modifica  il D. Lgs n. 475 del 4 dicembre 1992  e abroga una serie di passaggi “nazionali” relativi agli aspetti “di prodotto” (marcatura, certificazione, prove, requisiti essenziali di sicurezza, ..) lasciandoli al solo regolamento europeo.  Il decreto modifica, inoltre  gli art. 74 e 76 del D. Lgs n. 81/2008 (testo unico sulla sicurezza), riportando, per i DPI, il riferimento al regolamento europeo.