European Raw Materials Alliance (ERMA) – Supporto ai progetti nell’ambito delle materie prime critiche

Vi segnaliamo che nell’ambito del Piano d’Azione europeo sulle materie prime critiche è stata costituita, a settembre 2020, la European Raw Materials Alliance (ERMA), al fine di dare concreto supporto agli obiettivi definiti nel suddetto piano d’azione, ossia:

  • sviluppare catene di valore resilienti per gli ecosistemi industriali dell’UE;
  • ridurre la dipendenza dalle materie prime critiche primarie attraverso l’uso circolare di risorse, prodotti sostenibili e innovazione;
  • rafforzare l’approvvigionamento interno di materie prime nell’UE;
  • diversificare l’approvvigionamento da paesi terzi ed eliminare le distorsioni al commercio internazionale, nel pieno rispetto degli obblighi internazionali dell’UE.

Inoltre, l’ambito strategico di ERMA prevede l’identificazione e il supporto a specifici progetti d’investimento al fine di rafforzare le catene del valore delle materie prime, dall’estrazione mineraria al recupero e alla progettazione del prodotto per un’economia circolare.

Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di avere delle interlocuzioni con i rappresentanti dell’organizzazione EIT Raw Materials, la principale organizzazione europea che si occupa di promuovere l’innovazione tecnologica, supporto a start ups innovative e formazione nel settore della catena del valore delle materie prime, incluse le materie prime critiche e che ha ricevuto mandato da parte del Commissario Breton per gestire la ERMA nell’andare a supportare e stimolare importanti progetti di investimento in materia.

Pertanto, vi invitiamo a prendere visione e a condividere la seguente pagina contenente maggiori informazioni sulle modalità di supporto alle progettualità e agli investimenti di ERMA e nella quale è possibile trovare il link per accedere alla pagina di presentazione delle proposte di investimento: https://erma.eu/investment/